Lifestyle

Intimo, come fare una scelta azzeccata?

Sarà capitato a tutte di avere una serata speciale con il proprio partner e di voler indossare un intimo particolare per l’occasione. Ma quale scegliere? Oggi c’è l’imbarazzo della scelta tra modelli, forme e colori. Fare una scelta azzeccata, però, è importante per valorizzare il proprio corpo, acquistare sicurezza e far impazzire il nostro uomo. A questo punto vi chiederete: come faccio la scelta giusta? La risposta è a portata di mano! Vediamolo insieme.

Intimo, attenzione alla taglia!

Un aspetto fondamentale nella scelta dell’intimo più adatto a noi è quello di non sbagliare a scegliere la taglia. Pensate, forse, che scegliendo una taglia in meno sembrerete meno “rotonde”? Beh non è così. Uno slip o un reggiseno, se stretto, appare tutt’altro che seducente. Per non correre l’effetto salsicciotto, dunque, scegliete sempre la vostra taglia esatta. Meglio una XL ben portata che una M stretta, no?

Stesso discorso vale per calze autoreggenti o body. Se troppo larghi non tengono su e cadono imperterriti alla prima occasione vanificando ogni nostro tentativo di seduzione.

Intimo, scegliere il colore

L’intimo non per forza deve essere nero. Ci sono diverse alternative di colore che potete prendere in considerazione anche se il nero, si sa, è considerato il più sensuale tra i colori dai maschietti che amano vederlo indossato dalla propria donna. Altra possibile alternativa è il colore Nude, per un effetto nudo vedo non vedo che aiuta a stuzzicare la fantasia del vostro partner. Una lingerie gialla o arancione, invece, è assolutamente vietato qualora siate di carnagione troppo chiara. Un bel rosso passione, invece, è perfetto per esaltare un corpo particolarmente sinuoso.

Intimo, la scelta del reggiseno

Indumento seducente per eccellenza, il reggiseno è un’arma che, esaltando il seno, ha un fortissimo potere seduttivo. Per questo motivo è importantissimo che lo scegliate al meglio valutando quale modello sia più adatto alla vostra costituzione.

  • Se avete un seno piccolo potrete optare tranquillamente per un reggiseno push up o a balconcino. In questo modo otterrai un piacevole effetto sollevamento, il tuo seno sembrerà più “pieno”.
  • Se avete un seno prosperoso il consiglio migliore è quello di indossare un reggiseno con ferretto. In questo modo avrete il giusto sostegno senza rinunciare alla bomba sexy che si nasconde in voi.
  • Se siete tra le fortunate che possono vantare un seno tonico non avrete problema a scegliere il reggiseno giusto. Qualunque tipologia scegliate, infatti, vi renderà super e andrà bene.

Intimo, la scelta dello slip

Altro dettaglio fondamentale dell’intimo è lo slip. La sua scelta non deve essere lasciata al caso. Va assolutamente abbinato al reggiseno scegliendo il modello in base alla propria conformazione fisica. In particolare:

  • se siete delle curvy orgogliose delle vostre forme, optate per una bella culotte in pizzo. Questo tipo di slip vi aiuterà a sollevare leggermente i glutei donando un tocco di sensualità in più. A proposito, sapevate che gli uomini sembrano preferire proprio le donne curvy?
  • se, al contrario, siete magre non disperate. In questo caso potete dare una forma in più al vostro sedere scegliendo uno slip di qualunque tipo ma sempre elaborato e dotato di qualche ricamo o cucitura particolare.
  • Proprio come per il reggiseno, se avete ogni curva al posto giusto non vi dovrete preoccupare del tipo di slip da scegliere per il vostro intimo sexy. Qualunque modello scegliate, infatti, vi starà alla perfezione.

E poi, ricordatelo sempre, l’importante è piacersi! Dovrete piacervi prima voi e di conseguenza piacerete da impazzire al vostro lui.

© Riproduzione riservata

Join The Discussion