La menopausa: I 5 rimedi casalinghi

La menopausa inizia alla fine dei 40 anni o all’inizio dei anni 50 per la maggior parte delle donne. Di solito dura alcuni anni. Durante questo periodo, almeno i due terzi delle donne manifestano sintomi della menopausa. Questi includono vampate di calore, sudorazioni notturne, sbalzi d’umore, irritabilità e stanchezza.

I rimedi naturali per la menopausa

Inoltre, le donne in menopausa hanno un rischio più elevato di diverse malattie tra cui osteoporosi, obesità , malattie cardiache e diabete. Molte donne si rivolgono a integratori e rimedi naturali per il sollievo. Ecco un elenco di 5 modi naturali per ridurre i sintomi della menopausa.

1. Mangia cibi ricchi di calcio e vitamina D

I cambiamenti ormonali durante la menopausa possono causare un indebolimento delle ossa, aumentando il rischio di osteoporosi. Il calcio e la vitamina D sono collegati alla buona salute delle ossa, quindi è importante assumere abbastanza di questi nutrienti nella dieta.

Un’adeguata assunzione di vitamina D nelle donne in postmenopausa è anche associata a un minor rischio di fratture dell’anca a causa di ossa deboli. Molti alimenti sono ricchi di calcio , compresi i latticini come yogurt, latte e formaggio. Anche le verdure a foglia verde come cavoli , cavoli e spinaci contengono molto calcio.

È anche abbondante in tofu , fagioli , sardine e altri alimenti. Inoltre, gli alimenti arricchiti di calcio sono anche buone fonti, tra cui alcuni cereali, succhi di frutta o alternative al latte. La luce solare è la tua principale fonte di vitamina D, poiché la pelle la produce quando esposta al sole. Tuttavia, invecchiando, la pelle diventa meno efficiente nel farlo. Se non esci molto al sole o ti nascondi la pelle, può essere importante assumere un integratore o aumentare le fonti alimentari di vitamina D.

Leggi anche:  Contrastare l'alitosi in modo naturale

Ricche fonti alimentari includono pesce azzurro, uova, olio di fegato di merluzzo e cibi arricchiti con vitamina D. Una dieta ricca di calcio e la vitamina D è importante per prevenire la perdita ossea che può verificarsi durante la menopausa.

2. Raggiungere e mantenere un peso sano

È comune aumentare di peso durante la menopausa. Ciò può essere dovuto a una combinazione di ormoni che cambiano, invecchiamento, stile di vita e genetica. Aumentare il grasso corporeo in eccesso, specialmente intorno alla vita, aumenta il rischio di sviluppare malattie come malattie cardiache e diabete. Inoltre, il peso corporeo può influire sui sintomi della menopausa. Raggiungere e mantenere un peso sano può aiutare ad alleviare i sintomi della menopausa e aiutare a prevenire le malattie.

3. Mangia molta frutta e verdura

Una dieta ricca di frutta e verdura può aiutare a prevenire una serie di sintomi della menopausa. Frutta e verdura hanno poche calorie e possono aiutarti a sentirti sazio, quindi sono l’ideale per la perdita di peso e il mantenimento del peso. Possono anche aiutare a prevenire una serie di malattie, tra cui le malattie cardiache. Questo è importante, poiché il rischio di malattie cardiache tende ad aumentare dopo la menopausa.

Ciò potrebbe essere dovuto a fattori quali l’età, l’aumento di peso o eventualmente la riduzione dei livelli di estrogeni. Una dieta ricca di frutta e verdura può aiutare a mantenere le ossa sane e può aiutare a prevenire l’aumento di peso e alcune malattie.

4. Esercitati regolarmente

Al momento non ci sono prove sufficienti per confermare se l’ esercizio sia efficace nel trattamento di vampate di calore e sudorazioni notturne. Tuttavia, ci sono prove a supporto di altri benefici dell’esercizio fisico regolare. Questi includono energia e metabolismo migliorati, articolazioni e ossa più sane, riduzione dello stress e migliore sonno.

Leggi anche:  Levistico: Alla scoperta di questa pianta officinale

Ad esempio, uno studio ha rilevato che l’esercizio di tre ore alla settimana per un anno ha migliorato la salute fisica e mentale e la qualità della vita generale in un gruppo di donne in menopausa. L’esercizio fisico regolare è anche associato a una migliore salute e protezione contro malattie e condizioni tra cui cancro, malattie cardiache, ictus, ipertensione, diabete di tipo 2, obesità e osteoporosi.

L’esercizio fisico regolare può aiutare ad alleviare i sintomi della menopausa come scarso sonno, ansia, umore basso e affaticamento. Può anche proteggere dall’aumento di peso e da varie malattie e condizioni.

5. Mangia più alimenti ricchi di fitoestrogeni

I fitoestrogeni sono composti vegetali presenti in natura che possono imitare gli effetti degli estrogeni nel corpo. Pertanto, possono aiutare a bilanciare gli ormoni. Si ritiene che l’elevata assunzione di fitoestrogeni nei paesi asiatici come il Giappone sia la ragione per cui le donne in menopausa in questi luoghi raramente presentano vampate di calore. Gli alimenti ricchi di fitoestrogeni includono soia e prodotti a base di soia, tofu , tempeh, semi di lino , semi di lino , semi di sesamo e fagioli.

Tuttavia, il contenuto di fitoestrogeni negli alimenti varia a seconda dei metodi di lavorazione. Uno studio ha scoperto che le diete ricche di soia erano associate a livelli ridotti di colesterolo, pressione sanguigna e ridotta gravità delle vampate di calore e della sudorazione notturna tra le donne che stavano iniziando a entrare in menopausa.

© Riproduzione riservata

Join The Discussion