Live Non è la D’Urso: Cicciolina si spoglia in diretta

Live Non è la D’Urso: momenti di imbarazzo con Cicciolina in studio

Live Non è la D’Urso è un programma molto seguito che utilizza la diretta tv. Spesso e volentieri, nel salotto di Barbara D’Urso, gli ospiti più audaci si lasciano andare a confessioni e parole anche imbarazzanti. Lo fanno senza filtri, senza aver cura del fatto che la trasmissione sia in diretta.

E’ quanto accaduto di recente con l’ingresso in studio di Ilona Staller, che è intervenuta per difendere il figlio dalle accuse di spaccio di droga. L’attrice è stata protagonista di un momento di imbarazzo a causa di una battuta fatta dalla D’Eusanio.

La giornalista le avrebbe infatti detto di essersi rovinata dopo aver fatto la plastica al seno. Una battuta provocatoria, ovviamente, che ha lasciato spazio alla risposta da parte dell’ex attrice di film per adulti.

“Davvero non ti piace?” avrebbe risposto Cicciolina mostrando il seno nudo per dare prova di avere ancora un bel decolletè nonostante l’età e nonostante la chirurgia plastica.

Live Non è la D’Urso: la presentatrice abbassa i toni vista la fascia protetta

Il momento è imbarazzante per la stessa Barbara D’Urso che si frappone tra le due, chiedendo in telecamera “Che ore sono?”. Per fortuna però è già passata la mezzanotte e non c’è alcun problema per la fascia protetta.

Un siparietto che la D’Urso ha voluto fare per spezzare la tensione e ridimensionare i toni della discussione tra Cicciolina e la D’Eusanio.

“Alda, queste cose succedono sempre quando tu sei in puntata” le dice, sgridandola. In effetti, la settimana precedente la D’Eusanio aveva provocato anche Rocco Siffredi che aveva finito per raccontare un aneddoto molto imbarazzante riguardo il funerale di sua madre.

Leggi anche:  Gemelle siamesi salve grazie al miracolo dei medici

Momenti imbarazzanti ma di grande ilarità, che solo la D’Urso può, con la sua grande esperienza trasformare in situazioni simpatiche, senza finire nell’occhio del ciclone.

Potrebbe interessarti:

© Riproduzione riservata

Join The Discussion