Noemi, arrestato l’uomo che le ha sparato


0
64 shares
Arrestato colui che ha sparato alla piccola Noemi

Arrestato il colpevole del ferimento di Noemi, anche il fratello avrebbe coperto le traccie dell’uomo nei giorni seguenti alla sparatoria del 3 maggio. Per entrambi scatta l’accusa di tentato omicidio premeditato

Svolta definitiva nelle indagini sulla sparatoria accaduta il 3 maggio nelle strade di Napoli in cui si è trovata coinvolta e ferita gravemente la piccola Noemi. L’uomo arrestato ha un nome è un volto, e corrisponde a quello di Armando Del Re.

Ad arrestarlo sono stati i carabinieri, ma nelle ricerche coordinate dalla Procura di Napoli, sono state utilizzate tutte le forze di polizia. Scattano le manette anche per il fratello dell’attentatore, che ha protetto Armando nei giorni seguenti alla fuga.

Da quanto si apprende al momento, il tentato omicidio di Salvatore Nurcaro (l’obbiettivo dell’uomo) è maturato nel contesto camorristico. A spiegarlo è lo stesso procuratore di Napoli, Giovanni Melillo durante un incontro in Procura.

Armando Del Re, è a tutti gli effetti l’uomo che ha sparato. E’ stato arrestato in provincia di Siena mentre il fratello Antonio è stato fermato nell’hinterland di Napoli, in vicinanza di Nola.

Per entrambi è scattata l’accusa di tentato omicidio premeditato.

Dettagli sull’arresto di Armando Del Re

L’arresto di Armando Del Re è avvenuto nei pressi dell’autogrill lungo la Siena – Bettolle.
Secondo le ultime notizie, al momento del fermo l’uomo era alla guida di una Fiat 500 bianca assieme alla madre e alla sorella, inoltre non aveva armi con se.

Dopo diverse ore in caserma, Del Re è stato portato nel carcere di Santo Spirito a Siena a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Del Re sarà poi trasferito, questa volta a Napoli.

La piccola Noemi

La bimba di tre anni ferita nell’agguato al momento si trova ricoverata , presso l’ospedale di Santobono, ha finalmente aperto gli occhi e ripreso conoscenza. Da quanto si apprende le sue prime parole sono stat : ”Datemi le mie bambole”.

Incoraggiante è il bollettino medico, queste le parole dei medici:

”Nella giornata di ieri la bambina è stata sottoposta a broncoscopia sia a destra che a sinistra, così da permettere di liberare i bronchi da muchi e coaguli. La prognosi permane riservata. Il prossimo bollettino sarà diramato tra 24 ore”

La politica

Esprime soddisfazione il ministro dell’interno Matteo Salvini che ha subito commentato gli arresti:

“Complimenti alle forze dell’ordine, inquirenti e magistratura per la cattura del delinquente che ha sparato alla piccola Noemi. Nessuna tregua contro camorristi e criminali, lo Stato e i napoletani vinceranno la sfida. Lo Stato risponde con i fatti e non con le parole”.

Potrebbero interessarti anche:


Like it? Share with your friends!

0
64 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format