Spettacolo

Pomeriggio 5 di nuovo nei guai?

Pomeriggio 5 è uno tra i programmi più conosciuti e seguiti nel pomeriggio televisivo di canale 5. Eppure non è la prima volta che la trasmissione di Barbara D’Urso viene richiamata per aver violato il regolamento del Codice media e minori. Ma cos’è successo, in particolare, stavolta?

Pomeriggio 5, l’ultima violazione

Il Comitato d’applicazione del Codice dei media e minori ha deciso, dopo un attento esame delle puntate in questione, di contestare una grave violazione a Pomeriggio 5. Il provvedimento si riferisce, in particolare, alle puntate andate in onda nei pomeriggi del 15 e del 18 ottobre 2019 che avrebbero, in base a quanto si legge, offeso, svilendola, la figura femminile.

Ed il tutto è avvenuto, dato l’orario pomeridiano in cui il programma della D’Urso va in onda, in fascia protetta. Il messaggio che ne deriverebbe sarebbe diseducativo ed inadeguato per tutti i minori davanti allo schermo.

Pomeriggio 5 e gli ospiti delle puntate “violatrici”

Durante le puntate incriminate del 15 e del 18 ottobre 2019, Barbara D’Urso aveva effettivamente affrontato argomenti piuttosto particolari per la fascia oraria pomeridiana. Il 15 ottobre, infatti, aveva ospitato in studio l’attrice hard Malena alla quale veniva chiesto di spiegare con quali tecniche è meglio, secondo lei, sedurre il pubblico maschile.

Il 18 ottobre, invece, è stata la volta della modella Manuela Ferrera, nota per la sua procacità e per il probabile flirt con il calciatore Cristiano Ronaldo. A scandalizzare i minori sarebbero state, in quell’occasione, il generoso decolleté mostrato dalla showgirl e la successiva lite con il noto Roger Garth (spesso presente nei talk più accesi a Pomeriggio 5).

Ennesimi guai, dunque, per il programma di Barbara D’Urso (tra le presentatrici più amate dal pubblico) che, almeno fino a questo momento, non si è ancora pubblicamente espressa su quanto contestato. Vedremo come si evolveranno le cose, voi cosa ne pensate?

© Riproduzione riservata

Join The Discussion