Tecnologia

Google Maps: Il nonno muore ma lei lo ritrova

A volte la vita è proprio strana: ci toglie le persone che amiamo in maniera inaspettata e non ci dà la possibilità di salutarle. Ma che direste se un bel giorno ritrovaste vostro nonno morto proprio su Google Maps?

Un evento che non capita a tutti, è vero, ma che non è impossibile dato che su Street View non troviamo solo le strade e le case ma, di tanto in tanto, anche qualche sagoma umana.

Leslie “Ho rivisto il nonno su Google Maps!”

La storia di Leslie Yajaira ha colpito tutto il web. La foto del suo caro nonno, ormai deceduto, seduto davanti l’uscio di casa è divenuta virale ed ha fatto il giro del mondo. E la storia che si nasconde dietro quella foto, un po’ sgranata è vero, ma importantissima, ha fatto commuovere tutti.

Leslie è una ragazza americana che vive nella Carolina del Nord. Alcuni anni fa ha perso una delle persone più importanti della sua vita, il nonno. Un nonno che viveva lontano, in Messico, a Labor de Guadalupe. Un nonno che non aveva nemmeno potuto salutare ed il cui ricordo le riempie giorno dopo giorno il cuore. Ed in effetti, lo sappiamo tutti benissimo quanto i nonni siano figure speciali per tutti noi!

L’altro ieri Leslie navigava in rete ed è stata improvvisamente assalita dalla voglia di rivedere i luoghi dove abitava il nonno e dove, da piccola, era stata anche lei. E così, effettuato l’accesso a Street View scopre che, alla fine di quella stradina che tanto le faceva battere il cuore, vicino la casa del suo adorato nonno, c’era proprio lui.

Un vecchietto seduto all’ombra, con il cappello in testa ed il bastone tra le mani! Una sorpresa bellissima per la giovane che, in questo modo, ha potuto rivedere suo nonno come se questo non fosse mai venuto a mancare!

La reazione dei social al nonno su Google Maps

Leslie, piena di gioia, ha subito voluto condividere questa felicità con amici e parenti pubblicando un post sui social. La reazione del web è stata davvero incredibile. Quasi 450 mila like, qualcosa come un migliaio di commenti!

E da lì, alcuni fortunati, spulciando per curiosità proprio su Google Maps hanno ritrovato parenti o amici ormai scomparsi. Qualcuno ci ha rivisto persino il proprio animale domestico!

Insomma, una storia commovente che ha invaso il web e da cui tutti noi impariamo, per l’ennesima volta, come i nonni siano una parte importante della nostra vita.

© Riproduzione riservata

Join The Discussion